21 Settembre 2020
Servizi

Barzellette

Il campanello...

Il campanello...
Una donna molto attraente non riesce a trovare un uomo disposto a passare con lei un pò di tempo e magari a sposarla. Afflitta da questa situazione decide di mettere un annuncio sul giornale come ultima ancora di salvezza che diceva: ´Donna di bella presenza, cerca uomo di altrettanto fascino, ricco, intelligente, ma soprattutto VIRILE! I giorni passano ma il telefono non squilla mai e la donna, abbattuta da questa situazione, si confida con una collega sua amica. Lei: ´Non sai quanto ti invidio. Tu sei bella, sposata, hai una bella casa, dei figli e un marito che ti adora. Come vorrei essere io nella tua situazione´! Collega: ´Ma dai non ti preoccupare sono sicura che il telefono suonerà. Non avere fretta´. Passano alcuni giorni e gaudio il telefono ha suonato. Era un uomo che aveva letto sul giornale il suo annuncio e voleva incontrarla. Si mettono d´accordo e stabiliscono l´ora, il giorno e il luogo (a casa di lei). Arriva il giorno stabilito e il campanello ha finalmente suonato. Un´incipriata veloce al naso e via ad aprire la porta. Ma a sorpresa le si para davanti un uomo in carrozzina, senza braccia e senza mani. Lei stupita gli chiede: ´Si? Cosa desidera. Ha bisogno di denaro´? Lui: ´Beh, veramente no. Sono quello che ha risposto al suo annuncio´. Lei terrorizzata non sa cosa dire. Finchè si decide e dice: ´Si, ma io avevo chiesto che fosse un uomo di bella presenza´. Lui: ´Beh, non sarò mica brutto, vero? Lei: ´No, ma avevo specificato che fosse anche una persona colta´. Lui: ´Ho 7 lauree di cui una in ingegneria nucleare´. Lei non sa più come cavarsela finchè le viene in mente una cosa. ´Scusi, ma io avevo chiesto che fosse anche VIRILE´ Lui: ´Come pensi che l´abbia suonato il campanello´?

Che mal di testa!!

Che mal di testa!!
Un signore all´amico: "Ho un mal di testa che mi fa impazzire. Come posso fare?"
e l´amico: "Io, quando ho il mal di testa, faccio l´amore con mia moglie!" -
"E vabbè, chiamala chiamala!"

BIGLIETTO AEREO

BIGLIETTO AEREO
Un´attraente giovane bionda s´imbarca sul volo per New York con un biglietto di classe turistica.
Sull´aereo, cercando il suo posto s´imbatte nelle poltrone business. Vedendo che queste sono molto più ampie e comode, decide di sedersi nel primo posto libero.
La hostess, dopo averle controllato il biglietto, le dice che deve spostarsi nei posti di classe turistica.
La bionda risponde: "Sono giovane, bionda e carina e resto seduta qui fino a New York" Frustrata, la hostess va nella cabina di comando e informa il capitano dei problemi con la bionda. Il capitano decide di andare a parlare con la bionda e nuovamente la informa che il suo posto è in classe turistica.
Di nuovo, la bionda risponde: "Sono giovane, bionda e carina e resto seduta qui fino a New York"
Il capitano, che non vuole fare delle scenate, ritorna in cabina di pilotaggio e si consulta col secondo pilota; questo gli dice che ha una fidanzata bionda e che quindi sa come provare a risolvere il problema.
Si alza, va dalla bionda, le sussura qualcosa all´orecchio e questa immediatamente si alza dicendole: "Molte grazie!". Abbraccia il secondo pilota e si va a sedere al suo posto in classe turistica.
Il capitano e la hostess che hanno osservando allucinati la scena, corrono a domandare al secondo pilota che cosa ha detto per convincerla. Il secondo pilota, tranquillo, risponde: "Le ho detto che i posti di prima classe non vanno a New York!"

Tempismo

Tempismo
Un uomo va sotto la doccia subito dopo la moglie e nello stesso istante suonano al campanello di casa.
La donna avvolge un asciugamano attorno al corpo, scende le scale correndo e va ad aprire la porta: è Giovanni, il vicino.
Prima che lei possa dire qualcosa lui le dice: ti do 800 Euro adesso in contanti se fai cadere l´asciugamano!
Lei riflette e in un attimo l´asciugamano è per terra.....!!
Lui la guarda a fondo e le dà la somma pattuita.
Lei, un po´ sconvolta ma felice per la piccola fortuna guadagnata in un attimo risale in bagno.
Il marito, ancora sotto la doccia le chiede chi fosse alla porta.
Lei risponde: era Giovanni.
Il marito: perfetto,.....ti ha restituito gli 800 euro che gli avevo prestato...!?!?

LA MACCHINA

LA MACCHINA
Un postino bussa alla porta di una casa e sorpreso vede che ad aprirgli è un bambino. Ciao bimbo c´è tuo padre perché c´è una raccomandata da firmare? Mi dispiace ma mio padre è stato investito da una macchina. E tua madre è in casa? No, anche lei è stata investita da una macchina. Povero piccolo, dimmi un po´, i tuoi nonni ci sono? Sono stati investiti anche loro dalla stessa macchina. Davvero? E tu cosa facevi in tutto questo? Io guidavo la macchina...

Gianni Agnelli arriva in paradiso !!!

Dopo la sua morte, Gianni Agnelli arriva in paradiso.
San Pietro gli dice: - Lei può girare dove desidera... ha inventato l´auto in catena di montaggio... ha cambiato il mondo!
Gianni gli chiede: - Io vovvei andave solo a fave due chiaccheve con Dio se fosse possibile...
San Pietro ci pensa un po´ poi chiama un Arcangelo e gli ordina di accompagnarlo dall´Onnipotente. Una volta al cospetto di Dio iniziano a chiacchierare del più e del meno... Poi Gianni esclama: - Tu hai cveato tutto in modo pevfetto... ma la donna? La donna!!! Cosa hai combinato? Sulla donna ci sono alcune cose che come imprenditore non capisco:
1) L´avantveno sballonzola e non ce n´é uno uguale all´altvo, ad alcune hai montato la seconda... ad altre la quinta!
2) Il posteriove è sempve spvopovzionato!
3) Ogni 28 gi ovni pevde i liquidi.
4) Quando è accesa fa un casino dell´ostia...
5) Mantenevla è un´impvesa...
6) Quando non ha pvoblemi meccanici ha cvisi depvessive... e potvei andave avanti per ove... Non ti sei accovto che il "Pvogetto Donna" eva sbagliato?
Dio sorride e poi gli fa: - Senti mio caro... tu hai fabbricato automobili funzionali ed io donne difettose... però gli uomini fanno la fila per montare sulle mie e non sulle tue!

GENIO della lampada

GENIO della lampada
Un uomo cammina per strada con una gabbietta con dentro un piccolo essere umano che urla frasi senza senso, si strappa i capelli, bestemmia e offende chiunque passi vicino a lui.
Un altro uomo incuriosito si avvicina e chiede spiegazioni riguardo quel nanetto nella gabbia; l´uomo spiega che la colpa è stata di un genio uscito da una lampada comprata il giorno precedente.
Di fronte all´incredulità del passante, l´uomo tira fuori la lampada e gliela porge offrendogli un desiderio per convincerlo della veridicità delle sue affermazioni.
Sfrega la lampada, il genio esce: "Esprimi un desiderio" "Vorrei cento miliardi"
Cento tavoli da biliardo appaiono all´improvviso per strada. "Avevo chiesto cento miliardi, non bliardi! Questo genio è sordo?"
Allora l´uomo con la gabbietta: "Secondo lei io avevo chiesto un pazzo di trenta centimetri?"

Al supermercato

Al supermercato
Due uomini si scontrano frontalmente in un centro commerciale.
“Mi scusi!” dice uno.
“Scusi lei”, fa l´altro.
“Ma dove sta andando in modo così affannato?”
“Guardi, sto cercando mia moglie…”
“Non mi dica! Anch´io sto cercando la mia”.
“Ma pensi, e com´è sua moglie?”
“Beh, mia moglie è alta 1 metro e 75, capelli rossi a caschetto con le punte rivolte verso il viso, due gambe perfette, un seno florido e alto, un sedere sodo. Ma, mi dica, e la sua com´è?”
“Lasci stare… andiamo a cercare sua moglie!”

L´uccellino

L´uccellino
Era agosto e un uccellino ferito ad un´ala, a causa di una fionda di un bambino, si andò a riposare sulla finestra di una chiesa.
Il parroco vide questo uccellino ma troppo indaffarato a confessare la gente non gli diede peso,mentre i fedeli continuavano con le loro preghiere.
Una pia donna però si alzò, lo prese e lo mise al caldo vicino al suo petto. Un cinguettio ruppe il silenzio e il parroco lasciò il suo ruolo di confessore e disse "Fratelli!!! chi ha l´uccello per favore esca fuori dal tempio del signore" i maschi allora si alzarono e si diressero verso l´uscita, ma il parroco vedendo ciò disse "scusate non volevo dire questo, volevo dire solo chi ha preso l´uccello deve uscire" a testa bassa allora tutte le donne si diressero verso l´uscita ma allora il parroco si ricorresse "ho sbagliato ancora!!! ritornate tutte! non volevo dire quello che state pensando ma voglio dire solo chi ha preso l´uccello deve uscire MA mi rivolgo a chi l´uccello l´ha preso in chiesa" allora le monache si alzarono tutte quante; allora il parroco stufato disse "Oh santa vergine!!! senza fare rumore si alzi soltanto chi ha l´uccello in mano" una ragazza con il fidanzato si era messa in un angolo appartato e sotto voce disse al ragazzo "Che ti dicevo!!!hai visto se ne è accorto!"

Scuola 1

Un alunno chiede alla maestra: “Maestra, posso essere punito per qualcosa che non ho fatto?”. E la maestra: “Certo che no! Perché me lo chiedi?”. Allora l´alunno risponde: “Perché non ho fatto i compiti!”.

Grandi magazzini

Grandi magazzini
A New York è stato appena aperto un nuovo negozio dove le donne possono scegliere e comprare un marito.
All´entrata sono esposte le istruzioni su come funziona il negozio: * Puoi visitare il negozio solo una volta.
* Ci sono 6 piani e le caratteristiche degli uomini migliorano salendo.
* Puoi scegliere qualsiasi uomo ad un piano oppure salire al piano superiore.
* Non si può ritornare al piano inferiore.
Una donna decide di andare a visitare il Negozio di Mariti per trovare un compagno.
Al primo piano l´insegna sulla porta dice: "Questi uomini hanno un lavoro".
La donna non sta nemmeno a pensarci su, e decide di salire al successivo.
Al secondo piano l´insegna sulla porta dice: "Questi uomini hanno un lavoro e amano i bambini".
La donna pensa "beh, siamo proprio al minimo sindacale" e sale al successivo.
Al terzo piano l´insegna sulla porta dice: "Questi uomini hanno un lavoro, amano i bambini e sono estremamente belli".
"Wow" pensa la donna, ma si sente di salire ancora.
Al quarto piano l´insegna sulla porta dice: "Questi uomini hanno un lavoro, amano i bambini, sono belli da morire e aiutano nei mestieri di casa".
"Incredibile", esclama la donna, "posso difficilmente resistere!" Ma sale ancora.
Al quinto piano l´insegna sulla porta dice: "Questi uomini hanno un lavoro, amano i bambini, sono belli da morire, aiutano nei mestieri di casa e sono estremamente romantici". La donna è tentata di restare e sceglierne uno, ma alla fine decide di salire ancora e andare all´ultimo piano.
Arriva quindi al sesto piano. Qui c´è solo un monitor, che ha questa scritta: "Benvenuta! Sei la visitatrice N° 31.415.926 di questo piano. Qui non ci sono uomini: questo piano esiste infatti solamente per dimostrare quanto sia impossibile accontentare una donna. Grazie per aver scelto il nostro negozio".

Di fronte a questo negozio è stato aperto un Negozio di Mogli (con le stesse regole dell´altro)
Al primo piano ci sono donne che amano fare sesso.
Al secondo piano ci sono donne che amano fare sesso e sono ricche.
I piani dal terzo al sesto non sono mai stati visitati.


Realizzazione siti web www.sitoper.it